In evidenza 68 risultati
Articolo

L’AGESCI sempre in difesa dei diritti umani

ll rispetto della dignità di ogni essere umano è la premessa indispensabile per ogni convivenza realmente pacifica, e il diritto costituisce lo strumento essenziale per il conseguimento della giustizia sociale e per alimentare vincoli fraterni tra i popoli.
Articolo

Save the date, c’è il Convegno Zone

Se sei in Comitato di Zona il 20-21-22 settembre 2019 non prendere impegni!
Articolo

Conosci i profeti nello scautismo?

A gennaio lanceremo un progetto #profetinelloscautismo per far conoscere profili di santità e di esemplarità vissuti nello scautismo.
Articolo

L’impegno a costruire ponti

L'impegno quotidiano a "costruire ponti" da parte di tutti i gruppi AGESCI sul territorio nazionale è stato simbolicamente riconosciuto anche a livello europeo.
Articolo

AMF, guarda il concerto

Volevi partecipare al concerto finale dell'Agesci Music Festival di Bracciano, ma non è stato possibile?
Articolo

E’ online il sito del Jamboree

E' ora disponibile il sito del Jamboree visitalo adesso! Il 24° World Scout Jamboree si svolgerà negli Stati Uniti dal 22 luglio al 2 agosto 2019.
Articolo

Hai prenotato la tua copia dei Manuali?

Grazie per le numerose prenotazioni! Vuoi essere sicuro di avere la tua copia dei nuovi Manuali? La prima tiratura è limitata, ma puoi prenotarla in cooperativa e poi andarla a ritirare con comodo.
Articolo

Centenario del Roverismo, passo dopo passo

In occasione del Centenario del Roverismo, si terrà il 29-30 settembre prossimi a Bracciano il Convegno "Passo dopo passo, un secolo di strada". E' rivolto a Incaricati di Branca di Zona e Regionali, formatori R/S, capi campo ROSS e pattuglie regionali.
Articolo

L’AGESCI in azione a Genova, sempre #prontiaservire

A poca distanza dal tragico crollo del Ponte Morandi a Genova emerge una partecipazione commovente che mette in luce il tessuto sano di una città provata, ma sempre in grado di reagire con carattere e determinazione.
Articolo

Da mille strade per mille sogni

I giovani pellegrini arrivano a Roma dopo aver percorso cammini e strade in mezzo alla quotidianità della gente, alle gioie e alle fatiche del mondo.